Crostata Vegana Crema e Fragole

Non c’è nessun tipo di stress che non possa essere curato con una buona crostata. Adoro preparare questo dolce, non appena metto le mani in pasta tra zucchero e farina mi scordo di qualsiasi pensiero e mi spunta il sorriso. Qui di seguito la ricetta di una delle mie versioni preferite: la crostata crema e fragole vegana. Eh si, perché i dolci son buoni, ma se vogliamo consumarli spesso meglio tenere d’occhio tutti gli ingredienti per non intaccare la salute.


Ingredienti (1 dose –> crostata piccola)

1 dose di Pasta Frolla
500ml di Latte di Soia alle Fragole
5 Cucchiai di Maizena
40 gr di Zucchero
qb Fragole per decorare
1 Cucchiaino di Estratto di vaniglia

NB: in alternativa al latte di soia alle fragole, potete usare del latte di soia normale con aggiunta di un  cucchiaio di marmellata di fragole.

Conservazione

La crostata si mantiene tre giorni, ma sfido chiunque a non finirla prima 🙂


Iniziamo preparando una dose di frolla. Nella sezione “Ricette Base” del blog troverete le varie versioni di frolla che utilizzo io. In questo caso avevo optato per una frolla vegana.

Mentre la frolla riposa in frigo passiamo alla preparazione della crema. Versiamo il nostro latte di soia (in questo caso io ho utilizzato il provamel alla fragola, ma ci sta benissimo anche quello alla vaniglia!) in pentola e iniziamo a scaldare. Dopo un paio di minuti aggiungiamo la maizena e continuiamo a mescolare con una frusta a fuoco lento fino a che non otterremo la consistenza desiderata (ci vorranno circa cinque minuti). Versiamo in un piatto o una ciotola in vetro e lasciamo riposare coperta a filo da pellicola.

A questo punto riprendiamo la frolla, stendiamola e sistemiamola nella teglia. Mi raccomando, prima di versare la crema dentro preoccupiamoci di forare il fondo con una forchetta.

Ora è il momento delle fragole! Tagliamole in verticale in modo da ottenere dei cuoricini (si lo so sembrano più dei triangoli, ma io sono un’inguaribile romantica e ci vedo dei cuoricini). Versiamo la crema ormai raffreddata nella frolla e sistemiamoci su le fragole.

Ora non ci resta che cuocere in forno ventilato a 150° per 35-40 minuti. Lo so che sarà difficilissimo, ma aspettiamo che si raffreddi prima di assaggiarla 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *