Dulce de Leche alla cannella

Quello con il dulce de leche è stato un amore inaspettato, ma sicuramente a prima vista. Fino a un paio di anni fa non avevo la più pallida idea di cosa fosse questa delizia, poi abbiamo fatto un meeting internazionale in azienda, e son venuti anche i colleghi dall’America latina con le valigie cariche di progetti e dolcetti. Tra questi capeggiava un barattolo di dulce de leche. Da quel giorno, è entrato ufficialmente a far parte delle mie creme spalmabili preferite! Quando poi ho capito che era così facile farlo in casa, ho iniziato ad utilizzarlo più spesso come farcitura per i miei dolci. Qui di sotto vi lascio con la ricetta del dulce aromatizzato alla cannella:


Ingredienti (per due barattolini di crema)

500ml latte
150gr di Zucchero
un pizzico di bicarbonato
un cucchiaino di aroma di vaniglia
un cucchiaino di cannella

Conservazione

Il Dulce de Leche si conserva per un paio di settimane in frigorifero. Per conservazioni più lunghe è necessario effettuare il processo di sterilizzazione del barattolo.


Iniziamo mettendo il latte in un pentolino sul fuoco, a fiamma bassa, insieme allo zucchero e diamo una prima mescolata. Quando il latte inizia a scaldarsi aggiungiamo un cucchiaino di aroma di vaniglia e la cannella e iniziamo a girar regolarmente con un mestolo. Portiamo a bollore e aggiungiamo la spolverata di bicarbonato: tranquilli, se il composto si gonfierà tantissimo è normale. Continuano a mescolare regolarmente fino a che non sarà tornato come prima.

Continuano a cuocere il dulce de leche fino a far rassodare il composto. Ma come faccio a capire quando è pronto? Piccolo trick svelatomi da un amico: passando il mestolo sul fondo del pentolino, devo riuscir a “scoprire il fondo” per qualche secondo. Se riusciamo a vedere il fondo significa che il nostro dulce è quasi pronto. Teniamo sul fuoco ancora un paio di minuti e poi travasiamo in un barattolo. Lasciamo raffreddare e poi, se non dobbiamo utilizzarlo subito, conserviamolo in frigo.

Il Nostro Dulce de Leche fatto in casa è pronto. Può essere usato sia come farcia per torte e biscotti, ma è buonissimo anche da mangiare così col cucchiaino. Qui trovate la mia ricetta per i biscottini Occhi di Bue al dulce de leche.

Questa ricetta ha un solo problema: è troppo buona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *