Salsa allo yogurt greco

Cena con amici, ragazzi super affamati. Impensabile fare solo un primo senza pensare qualcosa che potesse trattenerli mentre il main cuoceva in forno.

In mattinata avevo preparato un esercito di salatini al grano saraceno (ricetta qui) che si prestavano ad essere inzuppati in salsine varie.

Avevo già preparato l’hummus alla barbabietola e una salsa all’avocado (ricetta qui), mi avanzava un po’ di yogurt greco, e con una partenza imminente volevo consumarlo. Amo lo yogurt greco proprio per la sua versatilità: mi è bastato aggiungere un po’ di olio (olio buono mi raccomando!) e delle erbe aromatiche per creare una salsina TOP.

Questo dipping si è rivelato perfetto per l’aperitivo, e mi è piaciuto così tanto che lo preparo spesso: perfetto non solo come puccia, ma anche come topping per insalate o per dare cremosità a toast e piadine.

Ricetta velocissima qui sotto:


Ingredienti
200gr Yogurt greco 0%
50ml Olio EVO
1c Erbe Aromatiche
Semini qb

Conservazione
La salsa allo yogurt si può conservare in frigo chiusa in un barattolo fino a 4 giorni.


Mettiamo lo yogurt in una ciotolina, aggiungiamo l’olio e le erbe e mischiamo.
Quando siamo pronti a servire, mettiamo un altro cucchiaino di olio, aggiungiamo una spolverata di erbe aromatiche e un pizzico di semini.

Questa salsa è perfetta sia come dipping per un aperitivo, accompagnata da dei crekerini (qui la mia ricetta); ma anche come base per un buon toast o una piadina o come topping per una fresca insalata (qui alcune idee).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *