Brown Chocolate Chip Muffin – Muffin con gocce di cioccolato

Penso capiti un po’ a tutti di andare a periodi no?
A me capita soprattutto con il cibo: mi fisso con un ingrediente, o magari una preparazione, o ancora una spezia, e continuo a cucinarla!

Ultimamente sono nel periodo muffin.

E’ che sono cosi carini, comodi e buoni che non posso fare a meno di farli e rifarli. Inoltre ho scoperto che ci sono tantissime tecniche e scuole di pensiero in merito alla preparazione di questi concentrati di bontà! E chi sono io per non provare sulla mia pelle (o forse meglio sulla mia pancia eheh) tutte queste tecniche/idee/metodi ecc ecc sui muffin?

Nel corso dei prossimi mesi ho intenzione di provare tutto quello che sto imparando grazie a libri/video/esperienze di amici. E visto che son buona, farò un bel post tuutto dedicato alla scolastica dei muffin.

Ecco però tutto questo parlare di muffin mi ha messo un certo appetito, quindi andrò a prepararne un po’, forse il più classico: chocolate chip muffin. Ma ho voluto darci un mio tocco personale per renderlo più “abbronzato” 😉
Dopotutto, siamo ancora in estate!

Vai con la ricetta:


Ingredienti (per 8 muffin piccini)
1 uovo
60ml Olio
125ml Latte
125gr zucchero mascobado
200gr farina tipo 1
1c Sale
50gr gocce di cioccolato
1 bustina lievito per dolci

Conservazione
I muffin restano morbidi fino a 3 giorni: conservateli in un contenitore con la chiusura ermetica.


Iniziamo dai “wet ingredients”: in una bowl mischiamo olio, zucchero e l’uovo.
Io qui sto usando lo zucchero Mascobado perché adoro il colore e quel gusto in più che dà agli impasti. Sarà proprio lui a rendere l’impasto più scuro rispetto al normale.
Quando saranno amalgamati aggiungiamo a filo il latte. Passiamo quindi alle polveri: uniamole tutte in una ciotola setacciandole prima di unirle alla parte liquida del composto. Una nota importante: non dobbiamo mischiare troppo l’impasto, dobbiamo solo delicatamente inglobare tutti gli ingredienti. Quando la farina è ancora visibile, aggiungiamo le gocce di cioccolato e diamo un’ultimissima amalgamata.

Non preoccupatevi se resta un po’ di farina ancora visibile, deve essere così! Mettete l’impasto in frigo e fatelo riposare per un paio d’ore.

Passato il tempo di riposo, riprendiamo l’impasto dal frigorifero e lasciamolo acclimatare una quindicina di minuti. A questo punto iniziamo ad accendere il forno a 220°: lo so, sembra una temperatura eccessiva per dei muffin, ma serve per dargli il boot e far crescere bene la parte superiore.

Aiutiamoci con un cucchiaio di quelli a scatto per il gelato, e riempiamo i pirottini con l’impasto. Riempiamoli fino al bordo così che gli sarà più facile svilupparsi in altezza. Dovrebbe bastare una pallina e mezza.

Inforniamo a 220° per 10 minuti, poi abbassiamo a 180° e lasciamo andare altri 10. Sforniamo e lasciamoli raffreddare prima di farli fuori accompagnati da una bella tazza di latte 😛

Pronti per la consegna 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *