Lasagna Zucca e Gorgonzola

Ottobre: l’autunno è nel suo pieno e per me non c’è comfort food migliore della lasagna zucca e gorgonzola. Due dei miei ingredienti preferiti in assoluto, combinati in una delle preparazioni che più mi ricorda casa.

Amo particolarmente questa lasagna per due motivi: un primo di carattere affettivo perché è la prima lasagna che ho “inventato” e preparato da sola; un secondo motivo più pratico perché è davvero velocissima e semplicissima da preparare.
Continuate a leggere per scoprire questa ricetta del cuore 🙂

Fun Fact: dopo i pancake, questa è la prima ricetta che la mia mamma mi ha chiesto per poterla replicare dopo averla assaggiata da me ed essersene innamorata!


Ingredienti (per 4 persone)
8 Sfoglie fresche di pasta (circa 150gr)
600ml di besciamella:
500ml latte intero
50gr farina00
50gr burro
1c Sale
Noce Moscata q.b.
200gr Gorgonzola Dolce
125gr Mozzarella
600gr Zucca Napoli
Parmigiano qb (circa 100gr)

Conservazione
La lasagna dura 2/3 giorni in frigorifero, oppure può essere congelata fino a 3 mesi.


Iniziamo dalla mozzarella: è opportuno tagliarla almeno 1h prima dell’inizio della preparazione, in questo modo “caccerà tutto il latte” e non bagnerà la lasagna in cottura. Tagliamola quindi a pezzettini piccini e mettiamola a scolare in uno scolapasta.

Passiamo ora alla zucca: io al mercato trovo la zucca Napoli tagliata in cilindri, ma va bene qualsiasi zucca simile, tipo l’americana o la butternut. L’ importante è tagliare la zucca a fattine sottili come in foto:

Disponiamo le fettine in una teglia su carta forno ed inforniamo a 180° per circa 15min.
Consiglio Furbo: se vi scocciate di accendere il forno, o state facendo una lasagnetta piccina, potete cuocere la zucca in microonde. Una volta tagliata a fettine sottili, disponetele su di un piatto senza sovrapporle, copritele con pellicola bucherellata, e mettete in microonde alla massima potenza per 3 minuti.

Passiamo alla besciamella. Prima di iniziare, assicuratevi di setacciare la farina, così non si creeranno grumi. Mettete il burro in un pentolino e fatelo sciogliere a fuoco lentissimo. In contemporanea, scaldate il latte in un altro pentolino. Quando il burro si sarà sciolto, incorporiamo la farina mischiando energicamente con una frusta: otterremo così il cosiddetto roux. Togliamo dal fuoco ed aggiungiamo un filo di latte che ormai sarà caldo (ma non bollente!); stemperiamo qualche secondo, aggiungiamo il resto del latte e portiamo sul fuoco per far addensare. Aggiungiamo sale e noce moscata e mischiamo costantemente e delicatamente con la frusta fino a che non si addensa (ci vorranno circa 6/7 minuti).

Nel mentre si sarà sicuramente cotta la zucca e quindi siamo pronti per creare la lasagna!

Mettiamo un primo mestolo di besciamella sul fondo della teglia prima di mettere due sfoglie di pasta. Copriamo con la besciamella, poi uno strato di zucca, qualche cucchiaino di zola, della mozzarella e una piccola spolverata di grana. Io preferisco tenermi più “leggera” nel primo strato, che fa da base alla nostra lasagna. Procediamo poi con altri due strati, aumentando un po’ le dosi sia della zucca che dei formaggi.

Concludiamo poi con l’ultimo strato coprendolo con abbondante besciamella e i tre formaggi:

Cuociamo in forno ventilato a 180° per circa 20 minuti, finché non avrà fatto una bella crosticina dorata (e super croccante!).

Servite bella calda e condividete con le persone che amate di più 🙂

ps: è ottima anche da portare come schiscetta al lavoro/in università. Io ne faccio sempre una porzione in più che poi congelo ed uso all’occorrenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *