Orecchiette integrali con broccoli e ricotta salata

I broccoli sono una di quelle classiche verdure che purtroppo spesso i bambini odiano: tanto verdi e dal gusto molto intenso da farli rabbrividire solo sentendo l’odore!

Per fortuna la mia mamma mi ha da sempre insegnato a mangiare tutte le verdure, e non ho mai disdegnato i broccoli. Uno dei modi che preferisco per mangiare il broccolo è con la pasta, in particolare con le orecchiette.

Oggi ho deciso di abbinare questo piatto che mi ricorda la mia infanzia a un prodotto che invece ho scoperto solo da grande: la ricotta salata. Due sapori molto forti che però si sposano benissimo tra loro.

Che dite, la provate?


Ingredienti (per due persone)
200gr di orecchiette
400gr di broccoli (io avevo 3 teste piccole)
50gr di ricotta salata
3 Alici sott’olio
1 spicchio di aglio
Olio e Pepe qb

Conservazione
Le orecchiette sono buonissime consumate calde, ma si mantengono molto bene i frigorifero fino al giorno seguente. Ottima idea è cuocerne un po’ in più in modo da avere la schiscetta pronta per il pranzo successivo!


Iniziamo pulendo e tagliando le teste dei broccoli. Versiamoli in acqua bollente e facciamoli sbollentare per una decina di minuti. Quando sono quasi pronti iniziamo a scaldare un po’ di olio in padella: quando è caldo mettiamo un spicchio di aglio e 3 filetti di alici sott’olio. Facciamo andare fino a che non si sono sciolte le alici. Quindi, scoliamo i broccoli e versiamoli in padella; abbassiamo la fiamma e facciamo andare una decina di minuti.

Mettiamo la pentola per la pasta sul fuoco, così mentre i broccoli finiscono di cuocere l’acqua arriva a bollore. Non appena l’acqua bolle, saliamola e caliamo la pasta. Mentre questa cuoce prendiamo una parte dei broccoli e frulliamoli con una tazzina di acqua di cottura della pasta: così doneremo più cremosi al piatto.

Scoliamo la pasta un paio di minuti prima di quanto riportato sulla confezione così possiamo finire di risottarla in padella: aggiungiamola crema di broccoli e un mestolo di acqua di cottura. Finiamo la cottura aggiungendo acqua secondo la necessità.

Impiattiamo, facciamo un giro di pepe e una bella grattata di ricotta salata.

Buono, sano e veloce 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *