Ritorni a casa e fiori di zucchina ripieni

Dopo tanti, troppi mesi, sono finalmente riuscita a tornare a casa dai miei, a Napoli. Penso che solo chi ha vissuto la mia stessa situazione possa capire la gioia di questo viaggio fatto già altre mille volte. Sono molto legata alla mia famiglia e dover passare tutti questi mesi separati non è stato facile. Anche se, se ci penso, probabilmente ciò che ha reso il tutto così terribile è stato il non sapere quanto sarebbe durata questa situazione: inizialmente si parlava di un mese, poi è stato prolungato ancora un po’, e poi ancora e ancora. Poi si vociferava che avrebbero aperto tutte le regioni tranne la Lombardia (dove io vivo). Insomma, è stato un travaglio fino all’ultimo, ma finalmente un paio di settimane fa mi sono messa in macchina e sono riuscita a riabbracciare tutti e 4.

Ma voi non siete qui per i miei racconti sdolcinati immagino 😉

E quindi vi racconto che, oltre a quei 4 cuoricini, ad aspettarmi c’erano anche una bellissima ricotta di bufala e dei fiori di zucchina “freschissimi di giornata” del verdummaro (a Napoli il fruttivendolo lo chiamiamo così!) di fiducia di mamma. Preparare dei fiori di zucchina ripieni era quindi d’obbligo! Continuate a leggere per scoprire la ricetta completa –>


Ingredienti 
10 fiori di zucchina
200gr ricotta di bufala
5 filetti di alici
5 noci
Pepe qb
Pan grattato qb
Olio qb

Conservazione
Vi consiglio di consumare i fiori di zucchina appena sfornati o poco dopo (sono buoni anche tiepidi!). Potete altrimenti conservarli in frigorifero per un giorno, o congelarli fino a tre mesi.


Iniziate versando la ricotta in una ciotolina e lavoratela con un cucchiaio per ammorbidirla un po’. Aggiungete quindi il pepe e le noci spezzettate. Per quanto riguarda le alici, io ho utilizzato quelle in barattolo: essendo molto salate, vi consiglio di dargli una veloce sciacquata sotto l’acqua, quindi tamponatele con tovagliolo, fatele a pezzetti ed aggiungetele alla ricotta. Il ripieno è pronto!

Ora pensiamo ai fiori. Pulire i fiori di zucchina è molto semplice: innanzitutto eliminate il fondo delicatamente facendo attenzione a non rompere il pistillo; in questo modo non rischierete di sporcare il resto del fiore. Eliminate quindi il pistillo, aprite delicatamente tutto il fiore (cos’ sarà più facile riempirlo) e sciacquate per bene. Mettete quindi ad asciugare su un canovaccio pulito. Quando avrete finito con tutti i fiori, tamponate per bene. 

E adesso arriva il bello: dobbiamo farcirli! Prendiamo un fiore, apriamolo bene in mano, e con un cucchiaio mettiamo un po’ di farcia su un lato del fiore. Non posso darvi una quantità esatta di farcia in quanto i fiori di zucchina hanno sempre dimensioni diverse: diciamo che dovrete riempirlo per circa 1/3 in modo tale che avete lo spazio per girarlo su se stesso e chiuderlo. Ripetete questo con tutti i fiori.  Quando avete finito, oliate una teglia, riponetevi i fiori e cospargeteli con del pangrattato. Infornate in forno già caldo a 200° per circa 12/15 minuti fino a che non si fanno belli dorati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *